• home
  • Amministrazione trasparente - organizzazione e procedimenti

Organigramma

Consiglio Scientifico

ultimo aggiornamento 2'/10/2015

Il Consiglio scientifico (rif. art. 6 D.M. 07/10/2008; Decreto di nomina del Segretario Generale del 17/11/2009) svolge una funzione consultiva sulle questioni a carattere tecnico scientifico nelle materie di competenza dell'ISCR.

Il Consiglio formula suggerimenti e proposte per la predisposizione del programma di attività dell'ISCR e per il migliore svolgimento delle relative funzioni. Valuta lo specifico apporto delle attività di ISCR a livello nazionale e internazionale, anche attraverso la predisposizione di relazioni annuali di valutazione.

Il Consiglio scientifico esprime pareri non vincolanti.

Il Consiglio scientifico è nominato dal Segretario generale.

E' convocato dal Direttore dell'ISCR ed è composto da cinque membri, così individuati: il Direttore stesso; due responsabili delle articolazioni scientifiche interne all'ISCR; due membri esterni scelti tra una rosa di nominativi proposta dal Direttore tra esperti di alta qualificazione nel campo disciplinare e tematico di attività dell'ISCR, operanti in altre pubbliche amministrazioni ovvero in istituzioni private italiane e straniere.

I componenti del Consiglio scientifico durano in carica tre anni, possono essere confermati una sola volta e la loro partecipazione è a titolo gratuito.

L’attuale Consiglio Scientifico, nominato il 28 marzo 2013 è composto da:
- Gisella Capponi (Direttore dell'Istituto)
- Giovanni Carbonara (ordinario di architettura, Università degli Studi di Roma La Sapienza, membro esterno);
- Giovanna De Palma (funzionario tecnico scientico, membro interno);
- Michela di Macco (ordinario di storia dell’arte, Università degli Studi di Roma La Sapienza, membro esterno).

Decreto Consiglio di Amministrazione e Consiglio Scientifico ISCR

prima pubblicazione 10/10/2012