• Come salvare il Gigante di Bologna

    A pochi giorni dall'avvio ufficiale del cantiere sulla Fontana del Nettuno, si inaugura il ciclo di incontri dedicati al restauro del monumento-simbolo della città. (Leggi tutto)

  • Chini e Sironi restaurati dall'ISCR al convegno Futurahma di Pisa

    Il convegno del 20 e 21 giugno organizzato dalla Scuola Normale Superiore e dall'Università di Pisa conclude un progetto triennale dedicato alle tecniche pittoriche nei primi decenni del 900.  (Leggi tutto)

  • Nuova edizione del Bando Droghetti

    E' stato pubblicato il nuovo bando di concorso per l'assegnazione di borse di studio a favore di allievi SAF ISCR, quest'anno esteso a quattro vincitori. Il modello ligneo di Palazzo Poli è l'opera prescelta. (Leggi tutto)

  • Presentato il progetto di restauro della Fontana del Nettuno di Bologna

    Parte il 4 luglio l'intervento sul monumento simbolo della città felsinea. Il ponteggio occulta il "Gigante" ma il pubblico potrà accedere al cantiere. Progetto in sinergia tra Comune di Bologna, Università, CNR, ISCR e altri. (Leggi tutto)

  • Un'apertura straordinaria per i ricami del guerriero daunio

    Dopo il successo dal seminario del 31 maggio "I Ricami del Guerriero" l'Iscr apre dal 13 al 18 giugno le porte della Sala Conferenze presso l'ex Carcere Maschile del San Michele per mostrare i tessuti decorati di Ordona. Ogni giorno una visita guidata. (Leggi tutto)

  • Riaffiora dopo 60 anni il vero Sironi della Sapienza

    Presentati alla stampa il 6 giugno scorso i risultati del restauro del grande dipinto murale di Mario Sironi "L'Italia tra le Arti e le Scienze" nell'Aula Magna della prima Università di Roma ad un anno dall'avvio dei lavori. (Leggi tutto)

  • BANDO 67° CONCORSO

    Pubblicato il bando di ammissione al 67° corso quinquennale a ciclo unico della Scuola di Alta Formazione e Studio dell'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro di Roma - Anno Accademico 2016/2017, sedi di Roma e di Matera. (Leggi tutto)

  • Siglata la Convenzione tra l'ISCR e i Musei Vaticani

    Il 31 maggio è stata firmata la Convenzione che ha sancito la ormai consolidata collaborazione tra l'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro e i Musei Vaticani.  (Leggi tutto)

  • L'ISCR a sostegno del Museo Nazionale della Bosnia Erzegovina

    Si inaugura il 1 giugno il Centro per la Conservazione ed il Restauro presso lo Zemaljski Muzej di Sarajevo, il più importante museo della Bosnia Erzegovina. L'ISCR ha offerto il suo apporto alla progettazione del Centro e all'organizzazione dei corsi. (Leggi tutto)

  • Il tessuto "broccato" di 2.500 anni fà ritrovato in Puglia.

    Il 31 maggio nella Sala Conferenze ISCR saranno esposti i frammenti di un tessuto decorato appartenenti al corredo di in un nobile guerriero daunio, che rappresentano una straordinaria scoperta.  (Leggi tutto)

  • Una lectio sulla reintegrazione in pittura

    "La Bellezza ritrovata, Storia della reintegrazione delle opere d'arte" è il titolo della conferenza che Palazzo Lanfranchi a Matera ospiterà il prossimo 31 maggio.  (Leggi tutto)

  • Risplendono gli Ori di Vulci a Villa Giulia

    Il fastoso corredo funerario della Tomba degli Ori della necropoli della Polledrara di Vulci viene presentato in anteprima la sera del 27 maggio, nella Sala 21 del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. (Leggi tutto)

  • GIORNATA DI ORIENTAMENTO SAF A MATERA

    Il 9 giugno p.v. si svolgerà una Giornata di Orientamento presso il Palazzo Lanfranchi, sede del Museo di arte medievale e moderna della Basilicata, sito in piazza Giovanni Pascoli 1.  (Leggi tutto)

  • Strategie e modelli di gestione per la salvaguardia del patrimonio archeologico a rischio

    Un grande convegno a Roma proposto dall'Ufficio UNESCO di Kabul affronta i temi che mettono a rischio la conservazione del patrimonio archeologico in vaste aree del territorio afghano (Leggi tutto)

  • Il patrimonio culturale libico al centro del workshop ICCROM e UNESCO

    Tre giorni di lavoro a Tunisi per individuare le azioni pratiche e coinvolgere la società civile, il mondo del commercio e servizi di sicurezza con lo scopo di proteggere il patrimonio culturale libico e contrastare il traffico illegale di opere. (Leggi tutto)

  • I liceali romani che si prendono cura del "loro" Virgilio

    Grazie ad un progetto di alternanza scuola-lavoro, un gruppo di studenti del Liceo Classico Virgilio di Roma parteciperà al progetto di restauro della scultura del poeta latino a cui è intitolata la scuola (Leggi tutto)

  • Ricerca storica e tecnologie innovative: "rivivono" i decori della Rocca di Vignola

    "Tracce in luce" è un progetto multidisciplinare che ha permesso di ricomporre e proporre virtualmente il vivace apparato decorativo del castello quattrocentesco. L'ideatrice e responsabile del progetto Natalia Gurgone lo presenta il 9 maggio all'ISCR. (Leggi tutto)

  • On-line le linee guida SASMAP per la salvaguardia dei siti archeologici subacquei

    Sono ora disponibili on-line le due linee guida realizzate nell'ambito del progetto europeo SASMAP Tools and Techniques to Survey, Assess, Stabilise, Monitor and Preserve Underwater Archaeological Sites di cui l'Istituto è stato partner. (Leggi tutto)

  • Il progetto per la conservazione del Mausoleo di Gawhar Shad, Herat, Afghanistan

    L'ISCR è impegnato nel progetto volto alla conservazione del Mausoleo di Gawhar Shad Begum a Herat, attività si colloca all'interno del più ampio piano finanziato dalla Cooperazione Italiana allo Sviluppo del MAE.  (Leggi tutto)

  • Il sito di Qusayr 'Amra insignito del Best Practice Award ICCROM-ATHAR

    Il complesso monumentale giordano è tra i 13 siti premiati. L'ISCR impegnato dal 2011 con il DOA giordano e il WMF nel progetto pilota che ha riguardato in particolare i dipinti murali e la gestione del sito. (Leggi tutto)

  • Incontri preparatori esami di ammissione alla SAF dell'ISCR

    Calendario e Programma Incontri - A.A. 2016/17  (Leggi tutto)

  • Il mosaico di Giovanni VII in mostra a Santa Maria Antiqua

    Prima di essere esposto nella basilica romana, il frammento con la scena dell’Epifania è stato affidato alle cure dell’ISCR (Leggi tutto)

  • L'archivio fotografico che documenta i restauri ISCR è consultabile online

    Dalle pagine del nostro sito è possibile accedere ad ARES, il sistema informativo dell'Archivio fotografico e per la documentazione dei restauri  (Leggi tutto)